Oggi sul Telegram del buon Rudy Bandiera compare questo!!

MA CHE CA*** STA SUCCEDENDO?

Vediamo subito youtube in prima posizione, poi le chat delle mamm…ehm, volevo dire WhatsApp in seconda posizione e per terza Facebook!! Il grande Rudy (e non sbaglia mai) dice una cosa saggia, che in primis passa l’intrattenimento video e che ne abbiamo un grande bisogno! ASSOLUTAMENTE GIUSTO (non contraddirei mai Rudy)!!

….ma io vedo un’altra cosa!

Bensì la voglia di comunicare DIRETTAMENTE e non A TUTTI. WhatsApp, come social direct, è al secondo posto, questo è il bisogno di doverci identificare, riconoscere e scrivere a chi (speriamo o pensiamo) ci ascolti e a chi ci dà retta…si, lo speriamo!! Questo è un bel segno, perché si creano punti d’interesse come nei vecchi forum di yahoo, e un altro un po’ meno bello, quello di ricerca di attenzione e soprattutto di utilizzo… perché lo sapete quanto lo utilizziamo?

TROPPO

Si, sappiate che in italia l’86% della giornata sta al cellulare, e tutto il tempo a messaggi-are nelle chat delle mamme…si, l’ho detto. Quindi ditemi ora se non ne siamo succubi …. ma soprattutto ve lo siete chiesto quanto interessa di quello che avete da dire all’interlocutore?

( Si, nell’ultima frase c’è un po’ di astio, ma non fateci caso!! )