Il Content Creator (che chiameremo CC per gli amici) è colui che, quando gli è stato definito perfettamente un progetto, riesce a presentarlo in modo grafico e comunicativo più idoneo ed efficace all’esigenza del brand o prodotto richieste dall’azienda! Ecco, spiegato cosa fa un pò in modo “wikipediano” e veloce, ma realmente cosa fa?

Quando un utente chiede di creare un progetto che non ne sa una ben minima, idea lui inizia con tutte le sue idee. Ad esempio, insieme all’Editor e al Webmaster progetta il lato comunicativo. Il cliente non ne sa neanche nell’anticamera del cervello cosa voler comunicare? Entra in scena il CC! Con un CC vengono definiti obiettivi, TOF (Tone Of Voice e se clicchi il link, capirai di cosa parlo), contenuti e grafiche e gli eventuali video. È capace di prevedere l’architettura dell’ipertesto (il testo multimediale). Stabilisce i legami contor….no scusate, logici, ovvero la struttura del sito, e che banalmente chiameremo ‘link’.

C’è chi stende i panni e chi i contenuti, poi utilizzati per i piani editoriali. Dopo essersi argomentato su ogni argomento inerente. Adatta i testi in modo da renderli conformi e coerenti con le scelte grafiche e multimediali, collaborandO con il visual designer ed esperti di applicazioni multimediali. Aggiorna periodicamente i sitI una volta messo online.

Insomma, è il genio della lampada a cui vengono le idee…quelle belle!!