Abbiamo già detto un pò cos’è un SMM ( e se non lo sai, allora clicca qui ), ma se non conosciamo proprio cos’è un social ti consiglio di andare a vedere su Wikipedia ( che non è la verità assoluta, ma almeno ci prova). Questo esemplare di unicorno rosa, diventa tutt’uno con l’azienda. Ovvero per realizzare e progettare una strategia, prima osserva il comportamento dell’azienda, identifica il brand grazie ad un branding reputation, crea interazione e prende le parti (quasi) dell’azienda. Collabora fianco a fianco con il project manager e web marketing nella realizzazione di eventi o di promozioni in generale.

Si può definire un individuo assertivo … 

Adoro Ritorno al futuro e Marty McFly! Voi no?

I social media predilige quella funzione che è la comunicazione da prevedere per realizzare un buon marketing attraverso la strategia conosciuta tramite l’esperienza e gli incontri definiti con le azienda. Procede poi a creare con il CC ( non sai cos’è un cc? Clicca QUI ) gli argomenti da dover portare a conoscenza con l’azienda.

E OVE CODESTE IDEE VENGONO INSERITE?

Sapete di quel file excel, quel documento che riassume TUTTO l’occorrente per ottenere risultati, chiamiamolo piano editoriale, ecco. Gestisce anche quello, all’interno ci inserisce varie “rubriche” (ovvero interazioni da poter mantenere con il popolo dell’internet).

Il SMM prevede anche delle campagne pubblicitarie per rendere visibile il brand/prodotto e struttura, in base al budget del cliente, il costo per sponsorizzare al meglio ogni evento.

Ma perché lo definisco l’amico di “famiglia”? Semplice, pensate ad una entità che ti sta attaccato alla scrivania tutto il giorno….

Ecco, lui scova ogni piccola vostra mossa per poi renderla pubblica, e diciamo, sempre in positivo! Risponde al posto vostro ai commenti, e se sbaglia…riesce a sbrogliare ogni situazione davvero disperate… vedi esempio il famoso post Hhsdjh di Ikea.